Pali, fili, tralicci


Monte Molaras - valle di Susa
Monte Molaras - valle di Susa

Trovo che ripetitori, pali del telefono, fili della luce, tralicci dell'alta tensione, skylift, sparsi in libertà per borghi, campagne e monti, siano il paradigma del paesaggio rurale italiano attuale. Lo stridio tra essi e l'ambiente circostante è così forte che non si può non notare: secoli di cura, che hanno portato a creare un paesaggio alterato dall'uomo, che i viaggiatori stranieri del Grand Tour ci invidiavano, sono annientati con un tocco di pennello. Stranamente, i fotografi del paesaggio italiano contemporaneo come Guidi, Ghirri, Basilico o Niedermayr non sembrano esserne stati rapiti a sufficienza.
Una volta, durante le escursioni, non mi curavo di loro, ma guardavo e passavo come Dante fra gli ignavi, adoperando sapientemente focale e punto di vista per non includerli nelle mie inquadrature. Le cose erano un po' cambiate in Corsica, quando non potei non restare stupefatto dai relitti di automobile, che giacevano pressoché in ogni fosso. La meraviglia era cresciuta in Abruzzo, quando, attraversando zone agresti, vedevo tralicci dell'alta tensione un po' ovunque. Sul Beigua e sul Giarolo notai come i tralicci televisivi della nuova religione consumista sovrastano chiese e statue della precedente.
Infine ho concluso che anche loro fanno parte a pieno diritto dell'esperienza del viaggio e come tale vanno documentati, con la stessa cura con cui riprendo coppelle, alpeggi, chiesette, croci, borghi, campanili, quarziti delle masche, mulattiere, terrazzamenti, toppie, alberi capitozzati e tutti gli altri elementi antropici che gradisco. Per completezza, faccio lo poi stesso con le carcasse delle auto, gli scheletri di cemento lasciati a metà, macchinari delle cave abbandonati e così via.

Il nostro rapporto con loro non è univoco. Ad esempio, più tralicci dei cellulari ci sono e minori saranno le temute emissioni elettromagnetiche a parità di servizio offerto. Con la diffusione dello smart working pandemico, sempre più gente chiederà internet nei propri eremi. Abbiamo rifiutato le centrali nucleari, ma di notte ci conviene spegnere le nostre e importare l'elettricità prodotta in eccesso da quelle francesi e svizzere, tramite elettrodotti che valicano le Alpi. Così come sulle Alpi sono le centrali idroelettriche a zero emissioni serra. Sostituirli con impianti interrati non sarebbe banale né economico. Abbiamo pensato di salvare la montagna, portandovi i sedentari con impianti a fune ovunque, e ora si coprono di ruggine tra i prati e i boschi. Se non si prende un canale TV, subito nascono comitati di protesta.
Per fortuna c'è chi li odia come me: ad esempio, per entrare nell'associazione dei “Borghi più belli d'Italia”, l'amministrazione candidata deve provvedere ad eliminare questi elementi dal paesaggio. In generale, invece, prevale la sciatteria e posso così dedicarmi a questo genere di fotografia.

Le occasioni non mancano.

Monte Molaras - valle di Susa
Monte Molaras - valle di Susa
Ciglione - Alto Monferrato
Ciglione - Alto Monferrato
Dondena - valle di Champorcher
Dondena - valle di Champorcher
Grivola - valle di Cogne
Grivola - valle di Cogne
Cogne (AO)
Cogne (AO)
Monte Beigua
Monte Beigua
Valle di Gressoney
Valle di Gressoney
Frere - val Maira
Frere - val Maira
Gran Paradiso - Valsavaranche
Gran Paradiso - Valsavaranche
Lago di Como
Lago di Como
Dervio - Lago di Como
Dervio - Lago di Como
Valle di Susa
Valle di Susa
Torre Daniele - Valle Dora Baltea Canavesana
Torre Daniele - Valle Dora Baltea Canavesana
Bogliano - valli di Lanzo
Bogliano - valli di Lanzo
Testa di Cervetto - val Varaita
Testa di Cervetto - val Varaita
Piagni - valli di Lanzo
Piagni - valli di Lanzo
Monte San Giorgio - Piossasco (TO)
Monte San Giorgio - Piossasco (TO)
Madonna di Ecova - valle di Susa
Madonna di Ecova - valle di Susa
Chiamberlando - valle di Susa
Chiamberlando - valle di Susa
Monte Molaras - valle di Susa
Monte Molaras - valle di Susa
Borgo Santa Maria - Basso Monferrato
Borgo Santa Maria - Basso Monferrato
Orbassano (TO)
Orbassano (TO)
Val Soana
Val Soana

© 2008-2021
Sergio Chiappino

Licenza Creative Commons
Questo opera è distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia.