Il bosco d'inverno


Questi ultimi inverni sono stati molto asciutti e miti. Il bosco è rinsecchito e ha indossato una veste denudata e sfibrata, quasi senza neve né fango, dalle foglie morte scrocchianti, glabro come l'asfalto, duro e scivoloso come il marmo.
Per gli scatti non sono stato quasi mai ispirato da esemplari di spicco, perché non sono un idolatra della personalità di certi alberi piuttosto che di altri: nel bosco vige l'eguaglianza, ogni albero vale quanto un altro. Quello che mi ha affascinato sopra ogni altra cosa sono la geometria frattale dei rami e la luce radente invernale














































© 2008-2022
Sergio Chiappino

Licenza Creative Commons
Questo opera è distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia.